MAR -Museo d’arte di Ravenna. Acquisizione di un’opera

En marche! En marche!

En marche! En marche! Ceramica ritagliata a mano e stucco su pannello. Cm 40×40. 2014

Il MAR, Museo d’arte della Città di Ravenna ha recentemente acquisito, questa mia opera.
Tutto è cominciato con la mia partecipazione alla collettiva internazionale ECCENTRICO MUSIVO, organizzata nell’autunno del 2014 all’interno dell’edizione speciale di Ravenna Mosaico, primo Festival Internazionale di Mosaico Contemporaneo.  La mostra, a cura di Linda Kniffitz e Daniele Torcellini, metteva in scena opere d’arte contemporanea legate all’estetica del mosaico.

La mia opera confluisce così nella ricchissima collezione del museo, di cui QUI potete leggere in breve la meravigliosa storia, ed è esposta al piano terra del MAR, nella collezione che potete vedere QUI.

Sul catalogo di Eccentrico Musivo, Maria Rita Bentini, docente di Storia dell’Arte contemporanea presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e presso l’Accademia di Belle Arti di Ravenna, scrive:

Sul terreno del mosaico ma senza seguirne l’ortodossia, ci sono operazioni non meno destabilizzanti per le oscillazioni che producono. Orodè fa un lavoro ossessivo sull’immagine da ricomporre, a partire dalla fotografia. Il suo mosaico è un trencadís emozionale e impulsivo, nel quale i frammenti irregolari di colorata ceramica aggiungono materia su materia, caricata in eccesso sulle maschere quotidiane che indossiamo sul volto