Al Salone del Mobile, con Bianco Cave, il dittico in mosaico di pietra leccese e stucco “Pinocchio e il fiore impollinato”

Da gennaio sto sperimentando con la pietra leccese nei miei mosaici, è stato un incontro fulminante. Sono nate delle opere nuove.

Sono lieto di annunciare la mia collaborazione con Bianco Cave, storico marchio leccese, eccellenza nell’estrazione e nella lavorazione della pietra.

Sono presente in questi giorni al Salone del Mobile. Rho (MI), hall 8, stand E38, lo stand di Bianco Cave.

In esposizione, la prima di queste nuove opere, il dittico “Pinocchio e il fiore impollinato”, mosaico in pietra leccese e stucco. Misure complessive 140×150. 2022

Di seguito il comunicato stampa di Bianco Cave:

La Bianco Cave sarà al Salone del mobile e al fuori Salone dal 7 al 12 giugno 2022. L’azienda produttrice di pietra leccese da tre generazioni e leader mondiale del settore, con sede a Melpignano in provincia di Lecce, negli ultimi dieci anni ha investito molto nel design di interni, nella ricerca, perfezionandosi nei complementi d’arredo e nel design d’autore. Una ricerca continua che l’ha portata a collaborare con artisti importanti e a firmare prestigiosi progetti in giro per il mondo, rappresentando il made in Italy, la tradizione salentina e l’innovazione in campo artistico e creativo. La Bianco cave crede molto nel design italiano e nel made in Italy nell’estro creativo, nella professionalità di architetti e designers italiani. Nell’unicità della pietra leccese che grazie alle capacità di progettisti ed artigiani coniuga tradizione ed alta tecnologia per realizzare progetti unici e straordinari dallo stye inconfondibile. La pietra leccese è un materiale duttile, che si plasma alle idee anche più fini ed elaborate dei suoi progettisti per creare opere d’arte che dalle facciate dei palazzi storici entrano nei salotti di casa con stile e raffinatezza, attraverso complementi di arredo ed oggetti di alto design per emozionare e stupire chi ama vivere la contemporaneità. Al Salone del mobile dal 7 al 12 giugno 2022, al padiglione 8 allo stand E38, progettato dallo studio di architettura Fracasso di Rovigo, Bianco cave presenterà numerose novità per il design di interni, pareti attrezzate, rivestimenti da interno, area living e zona wellness. Allo stand saranno esposte anche due opere “Pinocchio e il fiore impollinato” di Orodè Deoro, un dittico in mosaico di pietra leccese e stucchi. Per secoli utilizzata in campo architettonico e scultoreo, la pietra leccese è utilizzata, per la prima volta, in un mosaico. Con un forte e libero rimando ai geroglifici egiziani, Orodè rappresenta Pinocchio in estasi davanti al miracolo della natura. L’artista tarantino, Premio Arte 2015, nella sezione scultura, è noto per i suoi coloratissimi e sensuali mosaici ceramici, ha conquistato, tra i tanti, anche l’architetto Fabio Novembre, per il quale nel 2014 ha realizzato un enorme Paradiso Terrestre sulla facciata della sua casa studio milanese. È stato proprio Andrea Novembre, fratello del celebre designer e storico amico della famiglia Bianco, l’anello di congiunzione che ha fatto incontrare Orodè, l’artista tarantino ha intrapreso una collaborazione con l’azienda salentina nel nome del recupero e valorizzazione della pietra leccese in campo artistico. Negli stessi giorni la Bianco cave esporrà anche al Fuori Salone che l’architetto Simone Micheli organizza in occasione della Milano Design Week, nella location dell’Hotel Regeneration Hybrid Restaurant, Officina Ventura 14, nel cuore di Lambrate, in esposizione delle opere progettate dallo stesso Simone Michieli architetto di fama internazionale. Due appuntamenti imperdibili per gli operatori del settore casa-arredamento, la Bianco Cave parteciperà ad entrambi, sarà bello esserci, partecipare in presenza alla fiera, punto d’incontro a livello mondiale e ritrovarsi alla più importante manifestazione internazionale per il settore del design d’arredo.

Comments (0)

Leave a comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.