“L’ultimo trovatore. Le opere letterarie di Carmelo Bene” di Simone Giorgino

cop

Sono felice di presentare questo nuovo libro del mio amico poeta Simone Giorgino, frutto di anni di studi sulla figura e sull’opera di Carmelo Bene ed in particolare sulle sue opere letterarie. Per me è un capolavoro!

Di seguito una breve presentazione ed il link a IBS:

Nel libro vengono analizzate criticamente le opere letterarie di Carmelo Bene. Nella prima parte si è voluto ricostruire, attraverso un’analisi intertestuale, la “biblioteca ideale” dell’autore, mettendo in luce un complesso meccanismo di influenze che ne hanno determinato la formazione culturale e letteraria. Nella seconda si è scelto di studiare, fra le opere narrative, soltanto quelle espressamente licenziate dall’autore come “romanzo” o “racconto”. Nella terza e ultima parte, dopo una sintetica riflessione sui rapporti fra scrittura e voce, indispensabile per cogliere gli aspetti più originali e peculiari di un artista che, proprio per rimarcare la straordinaria attenzione riservata ai caratteri sovrasegmentali della comunicazione, si è voluto presentare come “l’ultimo trovatore”, si sono passate in rassegna le opere poetiche pubblicate in vita, cioè “Pentesilea. Ovvero della vulnerabile invulnerabilità” e “Necrofilia in Achille” (1994) e “Il mal de’ fiori poema” (2000). Il volume si conclude con la presentazione del poema “Leggenda”.

Titolo L’ ultimo trovatore. Le opere letterarie di Carmelo Bene
Autore Giorgino Simone
Dati 2014, 392 p., brossura
Editore Milella  (collana Contemporanea)

http://www.ibs.it/code/9788870485585/giorgino-simone/ultimo-trovatore-opere.html

Qui di seguito invece una foto sfocata di noi, in una delle tante performances per voce sola e pittura: 

foto di santa scioscio

(Foto di Santa Scioscio)

Comments (0)

Leave a comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.