Mosaico contemporaneo: dall’archivio

a vincent city nel canestro

 

Qui, eccomi riflesso negli specchi che ho usato come sfondo del grande Canestro, un mosaico di 4×3,5m, di cui nella foto c’è solo un particolare. Ad ispirarmi la storica cesta di frutta del Caravaggio ma è una liberissima interpretazione. In vari punti la frutta sporge, con un gioco di altorilievi. La foto è del 2003. Intorno agli specchi utilizzai una ceramica nera con sottili venature gialle, naturalmente in trencadis. L’opera è del 2001. Una delle tante realizzate nella casa-museo Vincent-City, a Guagnano (LE).

Orodè

Comments (0)

Leave a comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.