Su ARTE N. 507 – Novembre 2015. Foto della premiazione e motivazione della giuria

Questa la motivazione della giuria del Premio Arte:

“Scelta all’apparenza fuori dagli schemi quella di premiare per la sezione scultura un lavoro a mosaico. L’idea di questo quarantunenne nato a Taranto ha convinto per la dimensione plastica dell’opera e per il gioco di sponda tra ironia e riferimenti colti. Da Egon Schiele fino al fumetto e agli esiti più dissacranti del neopop, scanditi in campiture piatte e materiche a colori vividi”

Qui il link al sito di ARTE e di seguito una delle pagine dedicate:

Arte, numero di Novembre 2015

Comments (0)

Leave a comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.