“Variazioni belliche (LamentAzione)” con Alessia D’Errigo e Orodè Deoro

Teatro SalaUno – P.zza di Porta S. Giovanni, 10 (RM)                          martedì 27 dicembre 2011       Ore 19.30

Inserito all’interno del Festival Linea 35,  Impromptu Theatre (Teatro all’improvviso) presenta:
“Variazioni belliche (LamentAzione)”, improvvisazione PoeticoPittoricoMusicale con Alessia D’Errigo e Orodè Deoro, dedicata alle poetesse Amelia Rosselli e Antonia Pozzi.
La tematica presentata dal Festival è quella del disagio. Disagio che, in questo spettacolo, prende forma attraverso le vite e le personalità poetiche di queste due scrittrici. Disagio inteso come forte sensibilità emotiva verso il mondo interiore ed esteriore, disagio che si fa parola, pensiero, silenzio, solitudine, forza vitale e lotta per la sopravvivenza. Disagio, che si fa lucida pazzia:
“e cosa voleva quella folla dai miei sensi se non l’arsa mia disfatta”, “cerco la durata delle sicurezze, ma l’orologio, il numero ha asfissiato la mia bellezza”  e ancora  “ciascuno la sua tristezza se la compra dove vuole”, “ed io ti ho dato la mia creatura unica, la mia ansia materna inappagata”…
Quel disagio del vivere che si fa sonaglio davanti ad ogni percezione quotidiana. Come un trafugamento di mani dentro le viscere,
come una nota stonata dentro il cranio, martellante e prepotente, che non lascia scampo a nessuno. Quel disagio, così maledettamente umano…

con
Alessia D’Errigo (corpo, voce, poesia)
Orodè Deoro (pittura)
Silvia Pegah Scaglione (musica)
Antonio Bilo Canella (luci)

un ringraziamento a tutti i poeti e gli scrittori che hanno aderito al progetto donando i propri versi:

Vera D’Atri
Ulisse Fiolo
Giancarlo Serafino
Rina Accardo
Meth Sambiase
Flavio Sciolè
Ornella Pennacchioni
Francesco Palmieri
Antonio Ciminiera

Comments (0)

Leave a comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.